I cookies ci aiutano a fornire un'esperienza utente migliore. Utilizzando il nostro sito web, accetti l'utilizzo dei cookie.

Orecchiette alle cime di rapa

0 commenti admin

Le orecchiette alle cime di rapa sono un primo piatto tipico della cucina Pugliese, in particolare della provincia di Bari.

Per una riuscita del piatto secondo la tradizione è necessario acquistare le orecchiette fatte a mano o per lo meno non quelle industriali, è importante che siano rugose. Le cime di rapa devono essere fresche e non molto grosse (da preferire le piantine più tenere e più dolci).


Ingredienti    

  • 1 Kg di cime di rapa
  • 200 g di pasta tipo orecchiette
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

  • 2 spicchi di aglio

  • 1 filetto di acciughe sott'olio
  • peperoncino

  • sale


Preparazione

Pulire le cime di rapa selezionando le cime (ossia i fiori non ancora sbocciati) e le foglie più tenere. I rami più duri e le foglie troppo grandi vanno scartati. Lavare la verdura così mondata, sotto acqua corrente, almeno due volte.   

Portare a bollore l'acqua per la pasta in una capiente pentola alta, salarla e buttare la verdura. Non appena ritorna a bollore, versare anche le orecchiette nella stessa pentola e terminare la cottura non appena le orecchiette sono cotte (operazione da fare assaggiandole).

Nel frattempo che cucina la pasta, in una capace padella (tipo pastaiola) mettere l'olio, l'aglio spellato e l'acciuga ben scolata. Accendere il fuoco e far dorare dolcemente l'aglio e l'acciuga. Spegnere ed unire il peperoncino spezzettato.

Accendere il fuoco sotto la padella con aglio, olio e peperoncino e mettervi la pasta e le rape.

Saltare la pasta a fiamma vivace nella padella del condimento per un paio di minuti, girando di frequente.

Servire ben calde con un filo d'olio crudo.

 

 

I tuoi commenti sono importanti per noi! Ci aiutano a migliorare il nostro servizio. Facci sapere cosa ne pensi.

* Campi obbligatori

Commenti (0)

Ultimi articoli

Tutti gli articoli