I cookies ci aiutano a fornire un'esperienza utente migliore. Utilizzando il nostro sito web, accetti l'utilizzo dei cookie.

Riso patate e cozze

0 commenti admin

Riso, patate e cozze (noto anche come “Tiella alla barese”) è un piatto con ingredienti semplici che racchiude in sé i sapori della nostra terra, il sapore del mare e dell'orto. Il nome “tiella” deriva dal nome della pentola in cui un tempo si usava cuocere questo piatto: un tegame di creta rossa larga e bassa. La cottura tradizionale avveniva nel forno di pietra che le dava sicuramente un sapore più intenso. Questo piatto è caratteristico sia della zona di Bari sia della provincia di Taranto, distinguendosi solo per alcuni ingredienti.  

Ingredienti

  • 300 gr. di riso parboiled
  • 500 gr.di patate olio extra vergine di oliva
  • 1 kg. di cozze
  • 300 gr di pomodorini pachino
  • olio extra vergine q.b.
  • 100 gr di pecorino grattugiato
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla grande
  • prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

  Preparazione

  • Lavare bene le cozze dalle impurità e con una paglietta di metallo pulire bene il guscio esterno, quindi se siete pratici le aprite direttamente (in tal caso conservate un po' dell'acqua di coltura delle cozze che verrà versata sul riso una volta filtrata) oppure le fate aprire sul fuoco. Conservate solo metà guscio con la valva.
  • Mettere a bagno il riso per 5 min., quindi scolare un po' dell'acqua e condire con olio, sale, prezzemolo, cipolla tagliata fine, pomodorini tagliati a pezzetti e infine il formaggio.
  • Tagliare le patate a fette e disporle in piano sul tegame, condirle con un po' di olio, sale fino e cipolla a falde quindi disponete sopra le cozze a coprire l'intero tegame.
  • Versate il riso condito sulle cozze fino a completa copertura
  • Fate quindi un altro strato di patate a fette e coprire il tutto, condite con olio, sale, pomodorini a pezzetti, prezzemolo e un po' di formaggio.
  • Aggiungere dell'acqua fino al livello delle patate e infornare a 180° per 45 m.

I tuoi commenti sono importanti per noi! Ci aiutano a migliorare il nostro servizio. Facci sapere cosa ne pensi.

* Campi obbligatori

Commenti (0)